Sergio Apollonio

Ho conosciuto Sergio già dagli inizi del 2000 quando per le Giornate Mondiali contro inceneritori e discariche di GAIA international concordavamo l’arrivo di Paul Connett a Roma,
E’ stato il primo contatto vero che ha introdotto ZW a Roma anche perchè dotato davvero di un’alta cultura cosmopolita e globale ma nello stesso tempo, lui triestino trapiantato a Roma
straordinariamente radicato nella Capitale. Con Paul e Sergio abbiamo vissuto l’incontro mondiale di GAIA svoltosi a San Sebastian nei Paesi Baschi tessendo insieme parte delle future strategie per introdurre la strategia Rifiuti Zero a Roma. Così grazie alla sua collaborazione sono stati svolti importanti incontri oltre che con Connett anche con Jack Macy della municipalità di San Francisco ai quali Sergio ha fatto incontrare i sindaci di turno di Roma e i presidenti di AMA seminando in modo prezioso la strategia RZ. L’ultimo mio contatto con lui in ottobre scorso quando con la sua voce gentile e fresca mi ha chiesto di far convergere il board internazionale formato dal top di ZW (Paul, Jack Macy, Rick Anthony ecc) a casa sua  invitati per una serata conviviale. La mia soddisfazione è stata quella di riuscire a soddisfare la sua richiesta. Il mio cruccio quello di non essere potuto andare perchè impegnato la mattina successiva a scuola. Quando gli ho dato la conferma della cena a casa sua degli amici internazionali la promessa che noi, poi, ci saremmo visti in seguito. Purtroppo non è stato così ma è bello averlo sentito attivo e contento di quella opportunità. Sergio, caro pioniere italiano di Rifiuti Zero continuerai ad essere un nostro punto di riferimento con la tua nobiltà e la tua empatia. Rossano Ercolini